Circuito Europeo Cadetti di Fioretto a Moedling: Iacomoni Matteo e Bertini Irene nei top 16

Moedling 23-24 novembre 2019 - Weekend impegnativo per i portacolori del Pisascherma, se Letizia Campani era in Germania con la maglia della nazionale di spada femminile a giocarsi la tappa individuale e a squadre di Coppa del Mondo, i cadetti erano impegnati sulle pedane del Sudstadt di Moedlind per la prova di interesse nazionale di fioretto maschile e femminile.

Gara del circuito europeo che vedeva la partecipazione di soli venti atleti italiani, individuati sulla base del ranking nazionale di categoria.


Ben quattro erano i fiorettisti pisani, un maschio Matteo Iacomoni e tre femmine, Irene Bertini, Lucilla Delitala e Marta Iacomoni, accompagnati dalla Maestra Veronica Mantovani.

Gara difficile per numeri e per l'alto valore tecnico che vedeva atleti provenienti da tutto il mondo, basti pensare che il fioretto maschile contava 242 partecipanti e quello femminile 209.


Il Giorno di sabato ha visto protagonista Matteo Iacomoni che con tenacia e abilità ha condotto un ottima gara cedendo soltanto agli ottavi con l'americano Prilutsky e concludendo la sua prestazione al 13° posto (secondo degli italiani). Un buonissimo risultato considerando la sua giovanissima età in quanto ancora cadetto primo anno.

Ma ecco il suo percorso:

5v-1s al girone

256: -

128: Iacomoni - Hegge (Ger) 14-12

64: Iacomoni - Chin (Sgp) 15-6

32: Iacomoni - Chen (Tpe) 15-6

16: Iacomoni - Prilutsky (Usa) 2-15



Il giorno seguente Matteo ha dato dimostrazione delle sue abilità anche nella gara a squadre dove con i compagni Petracchi e Spampinato si è classificato al 6° posto.


La gara di domenica ha visto protagonista invece la fiorettista Irene Bertini che per un soffio vede sfumarsi l’accesso alla finale ad 8, terminando la sua gara al 14° posto.

Assalto degli ottavi che finisce infatti con il punteggio di 15-14 per l'americana Ahn, che lascia un grossissimo retrogusto amaro visto inoltre il giudizio assai dubbio dell'ultima stoccata....ma si sa la scherma è anche questo. Peccato...soprattutto perchè Irene aveva condotto un ottima gara fino ad allora meritando sicuramente qualcosa in più.


Ma vediamo nel dettaglio la sua performance :

5v-1s al girone

256: -

128: Bertini - Sitova (Lat) 15-14

64: Bertini - Tucker (Esp) 15-12

32: Bertini - Krause (Ger) 15-5

16: Bertini - Ahn (Usa) 14-15



Percorso meno brillante per le altre due atlete pisane, Lucilla Delitala e Marta Iacomoni che terminano la loro gara rispettivamente al 109° e 84° posto.

Gara sottotono fin dall'inizio per Lucilla, che non è riuscita mai ad imporre se non a tratti la sua scherma.

Competizione segnata da un infortunio iniziale per Marta Iacomoni, precisamente nell'ultimo assalto del girone che non le ha permesso poi di poter proseguire la sua gara al pieno delle sue capacità, peccato e un grosso in bocca al lupo da parte di tutta la società per una prontissima guarigione!


#quellidaicalzettonirossi #pisascherma #fioretto #circuitoeuropeocadetti #foil #matteoiacomoni #irenebertini #lucilladelitala #martaiacomoni

98 visualizzazioni