top of page

Questo Articolo è offerto da

Mattia Conticini nono a Cabries in Coppa del Mondo cadetti di fioretto

Scherma Pisa, 13 dicembre - Nell’ultima gara estera di interesse per il CT Stefano Cerioni svoltasi a Cabries in Francia il miglior piazzamento per il Pisascherma arriva dal quindicenne Mattia Conticini che per una sola stoccata perde l’accesso alla finale ad otto. Una bella prestazione per il pisano che fino a quel momento aveva saputo imporre la sua scherma in modo autoritario. Tutte vittorie al girone, negli assalti di diretta sconfigge in ordine prima il francese Reynaud Jean Francois per 15-5, poi l’italiano Tommaso Pizzutilo 15-10 e Marco Panazzolo per 15-14, fino ad arrivare alla sconfitta con il greco Gkikas Dimitrius 15-14 nell’assalto valevole per la finale ad otto. Davvero un gran peccato, ma il suo nono posto rimane assolutamente un gran bel risultato che lo consolida meritatamente nel ranking nazionale di categoria nelle prime quattro posizioni.


Nel fioretto femminile l’acuto arriva da Emilia Campus che si ferma nell’assalto dei sedicesimi contro l’italiana Tavola anch’esso con il punteggio di 15-14. La pisana da n. 20 aveva superato in ordine le francesi Chevreau Clementine per 15-6 nei sessantaquattresimi e Andriamampianina Adele per 15-13 nei trentaduesimi, per poi arrendersi ad Alessandra Tavola con il punteggio di 15-14 nell’assalto valevole per le prime sedici, classificandosi 21°.


Un po' di amaro in bocca lasciano le prestazioni di Jacopo del Torto e Giulia Neri, che dopo aver disputato un ottimo girone si arrendono al primo turno di diretta. Sicuramente entrambi avrebbero meritato di più, basti pensare che Del Torto al termine dei gironi era il n.7 della classifica a fronte di un girone disputato quasi al limite della perfezione. Per la Neri il rammarico arriva per l’ennesima sconfitta della giornata con il punteggio di 15-14, perché c’è sempre la consapevolezza che quella sola stoccata ti allontana da una gara il cui destino sarebbe potuto essere anche molto diverso.


Nella stessa competizione ma nelle gare a squadre i nostri ragazzi insieme ad altri atleti appartenenti ad altre società si classificano nei maschi quinti e nelle femmine ottave, andando comunque ad arricchire le loro esperienze nelle competizioni di questo tipo.



Foto Bizzi tratta dai social ufficiali della FIS


52 visualizzazioni

コメント


bottom of page