Questo Articolo è offerto da

Assoluti di Courmayeur: Il miglior piazzamento arriva dalla fiorettista Irene Bertini


Scherma pisa giugno 2022 - Il Campionato Italiano Assoluto è la competizione più ambita e prestigiosa del panorama nazionale. La gara delle gare, l'italiano a cui partecipano o meglio possono partecipare soltanto in migliori in "assoluto" inteso non soltanto come categoria di appartena ma proprio come "status".

Vi si arriva attraverso una qualifica nazionale molto selettiva e difficile, fatta di due prove open più un eventuale coppa nazionale.


Per il Pisascherma erano quattro gli atleti in pedana, due per il fioretto (Irene Bertini e Matteo Iacomoni) e due per la spada (Letizia Campani e Marco Rossi).


Il primo giorno di gara dedicato al fioretto porta alla società pisana il miglior piazzamento, ovvero quello del Carabiniere Irene Bertini che si ferma ad un passo dai primi sedici.

Dopo la buona fase a gironi che le ha permesso di saltare il primo turno di diretta Irene si trova di fronte l'esperta fiorettista Olga Calissi al quale lascia il passo dopo un assalto comunque ben tirato, suo il 28° posto. Per la giovane pisana un buon risultato soprattutto vista la giovane età.


Stop nei trentaduesimi per l'altro fiorettista Matteo Iacomoni (46°) e Letizia Campani nella spada (44°).

Matteo Iacomoni dopo aver superato il girone cede al mestrino Velluti nel turno dei sessantaquattro, mentre la Campani per una sola stoccata con la Cena per 11-10.

Si ferma nei turni precedenti il neo campione regionale della cat. giovani Marco Rossi alla sua primissima esperienza al Campionato Italiano Assoluti.


Foto Bizzi team fonte social Federscherma


#pisascherma #pisa #schermapisa #quellidaicalzettonirossi #italiani


9 visualizzazioni