top of page

Questo Articolo è offerto da

Brillano i fiorettisti del Pisascherma a Istanbul in Coppa del Mondo U20

Strepitosa Irene Bertini che conquista l’Argento individuale e l’Oro a squadre. Bell’Argento a squadre per Matteo Iacomoni.


Scherma Pisa, novembre 2023 - Irene Bertini, Carabinieri, convince sia agli individuali, dove conquista la seconda posizione, e nella sfida a squadre, dove si classifica prima assieme alle compagne, Collini, Molinari e Pinna.

Due medaglie, una d’argento e l’altra d’oro, che confermano l’ottimo periodo di forma già visto alla Coppa del Mediterraneo dove la fortissima atleta aveva conquistato l’oro individuale.

La prova di Irene Bertini, nel tabellone ad eliminazione diretta, è iniziata con il successo sulla serba Stojanovic per 15-7, prima del 15-13 nel turno delle 64 sulla greca Ballou. Nel turno delle 32 l’atleta del Centro Sportivo Carabinieri ha avuto la meglio sulla portacolori di Hong Kong, Lau, con il risultato di 15-9 mentre negli ottavi di finale la fiorettista che si allena al Pisascherma, si è imposta con un netto 15-6 sulla statunitense Chen. Ancora una vittoria nei quarti di finale per Irene Bertini contro la turca Isbir per 15-12, match che le ha permesso di accedere al derby in semifinale dove ha battuto con un perentorio 15-4 l’altra italiana Greta Collini. In finale la sconfitta per 15-8, contro la statunitense Liu 15-8, regala comunque ad Irene una splendida medaglia d’argento che le dà grande fiducia per la sua stagione, già iniziata con il successo nella Coppa del Mediterraneo U23 di Brindisi.


La seconda medaglia per la Bertini arriva nella competizione a squadre, dove insieme alle compagne inizia la gara con la vittoria nel tabellone da 16 contro la Thailandia per 45-12. Nei quarti di finale poi il successo contro la Germania con il punteggio di 45-26.

La squadra poi si è imposta in semifinale sulla Francia 45-32 e con lo stesso punteggio in finale contro gli Stati Uniti.


Grande risultato anche per Matteo Iacomoni, Fiamme Oro, che si è rifatto della precedente giornata dedicata all’individuale (dove termina la sua gara nei trentaduesimi), trascinando la propria squadra di fioretto ad un ottimo argento in una sfida davvero difficile con avversari agguerriti e molto forti.

Il quartetto composto da Iacomoni, De Cristofaro, Greganti e Raimondi ha iniziato la giornata con il successo sull’Austria per 45-20 nel turno degli ottavi di finale. Gli azzurrini hanno poi saputo superare nei quarti la Danimarca per 45-42. In semifinale, il team ha poi avuto la meglio sulla Francia per 45-38, garantendosi la finale. Nel match valido per l’oro i fiorettisti azzurrini sono stati superati dagli Stati Uniti d’America per 45-30 salendo così sul secondo gradino del podio.


L’Italia torna da questa prima prova di Coppa del Mondo U20 di fioretto con ben quattro medaglie, di cui ben tre conquistate grazie ai fiorettisti del Pisascherma, Bertini (argento individuale e oro a squadre) e Iacomoni (argento a squadre).


Da segnalare anche la bella prestazione del cadetto Mattia Conticini che alla sua prima esperienza estera di Coppa del Mondo sfiora di poco l’accesso dei sedicesimi contro il tedesco Klostermann (numero due della gara), dopo aver ben superato precedentemente il ceco Holy.


Non si cela l’entusiamo in casa Pisascherma, soprattutto visto l’andamento generale del gruppo U20, ecco le parole del Presidente Calabrò : “Siamo molto contenti dei recenti successi a Istambul dei due nostri atleti di punta Irene Bertini e Matteo Iacomoni, ma anche soddisfatti del rendimento di tutto il gruppo. Siamo anche reduci di due un bei weekend di qualifiche per le categorie cadetti e assoluti dove Mattia Conticini (2°) e Jacopo Del Torto (3°) hanno conquistato un bellissimo podio fra gli U17 a Salsomaggiore così come bene hanno figurato il resto dei compagni, come Lorenzo Calabrò nei primi sedici e poi Gregorio e Sergio Barsotti, Dario Salvadori e Raffaele Simonelli nei maschi. Ma anche il settore femminile ha ben figurato con Giulia Orrù, Cecilia Bonadio, Sara Minghi, Marta Talamucci e Rebecca Iacomoni.
Ma le soddisfazioni per il Pisascherma non finiscono qua, perché dal recentissimo zonale assoluto di Bergamo arrivano ben sette qualificati che si vanno ad aggiungere ai già qualificati di diritto (Bertini, Iacomoni e Conticini) che sono: Lucrezia Guerrazzi, Lucilla Delitala, Ines Nencini, Federica Daidone, Jacopo Del Torto, Lorenzo Calabrò e Francesco Sidoti”.


Irene Bertini e Matteo Iacomoni


95 visualizzazioni

Comentários


bottom of page