top of page

Questo Articolo è offerto da

Margherita Vanni vince la seconda prova nazionale GPG di fioretto e si aggiudica il Trofeo Kinder+Sport. Il piccolo Eugenio Arcipreti nei top 8

Scherma Pisa 13 aprile 2024 - A Rovigo si è svolta la seconda prova nazionale di fioretto dedicata alle categorie del Gran Premio Giovanissimi ovvero la fascia di età compresa fra i 10 ed i 14 anni.

A vincere la prova nelle giovanissime è stata Margherita Vanni che per la seconda volta dopo Ancona sale sul gradino più alto del podio anche in Veneto, aggiudicandosi uno dei trofei più ambiti da sempre. Una vittoria giunta al termine di una gara a dir poco perfetta, svolta con grinta e autorità fin dalle primissime fasi del girone.

Con lei a Rovigo si mette in mostra anche il piccolo Eugenio Arcipreti che si classifica ottavo su ben 106 maschietti. Con un percorso simile a quello della Vanni Eugenio cede il passo all’avversario soltanto nell’assalto dei quarti disputando nel complesso un’ottima gara.

Molto bene anche il resto del gruppo pisano a partire da Chiara Rossi che nelle allieve si ferma ad un passo dalle prime otto, dimostrando competizione dopo competizione dei miglioramenti incoraggianti.

Fra le piccolissime da segnalare le prove di Laura Bresci ed Asia Riparbelli che si fermano nei sedicesimi, così come Bernardo Paganelli nei ragazzi, Maria Campus nelle ragazze e Greta Marconcini nelle giovanissime.

Belle prestazioni arrivano anche da Ludovica Spallanzani, Margherita Pescitelli, Gabriele Tardelli e dalle sorelle Elena e Flavia Pieri.

Questa seconda prova nazionale conclude la corsa di avvicinamento al Gran Premio Giovanissimi di Riccione che si svolgerà a maggio, kermesse “storica” che assegnerà i titoli italiani in tutte le categorie U14.




Foto Bizzi Team fonte Federscherma

9 visualizzazioni

Kommentare


bottom of page