Manfredini ORO, Conticini e Iacomoni BRONZO. Successi per il Pisascherma al Trofeo del Granducato


Pisa, 6/7 ottobre 2018


Al Palazzetto dello sport “Sergio Carlesi” di Barbaricina a Pisa, nel weekend 6 e 7 Ottobre, si è svolta la prima prova della quinta edizione del Trofeo del Granducato, trofeo nazionale di fioretto individuale riservato alla categoria del Gran Premio Giovanissimi. Il GPG è la stessa categoria in cui il Pisascherma è stato premiato come società vincitrice della classifica di fioretto della stagione 2017-2018 alla festa nazionale della scherma a Gardone Riviera, indi per cui la società di Largo Catallo è partita con i favori del pronostico, giocando praticamente in casa.

Nello stesso weekend c’è stata un ulteriore competizione, data la due giorni di gare del trofeo Torre Pendente, che ha visto sfidarsi piccolissimi schermidori in un attività pre-agonistica riservata alle categorie di fioretto Prime lame (2009) ed Esordienti (2010), e per la società pisana erano presenti Cecilia Bonadio, Mia Costa, Rebecca Iacomoni, Pietro Montana e Clotilde Scarpellini tutti classe 2009.

Nella gara del Granducato fra “Quelli dai calzettoni rossi”, si è distinta l’Allieva Ginevra Manfredini che con un costanza e tenacia è riuscita ad avere la meglio su una folta concorrenza di alto livello, formata da schermitrici di tutta Italia, mettendo così un sigillo su uno dei primi e ambiti appuntamenti stagionali.

La giovane fiorettista non è stata l’unica a coronare la propria gara con un podio: 3° posto per i due schermidori Mattia Conticini e Matteo Iacomoni. Se per il primo, Giovanissimo classe 2007, un tale piazzamento è una bellissimo modo di iniziare la stagione, per il secondo, Allievo, è un ulteriore conferma dato che è l’attuale campione italiano di questa specialità. Nella stessa categoria del sorprendente Conticini, Edoardo Sassone ha strappato un 6° posto di buonissimo auspicio per il futuro, affinché tale traguardo sia solo un punto di partenza. Nella stessa categoria, riservata ai 2007, i piazzamenti positivi non sono finiti, grazie alle brillanti prestazioni del trio Paolo Sidoti, Gregorio Barsotti e Jacopo Del Torto, rispettivamente 10°, 11° e 12°.


Piazzamenti simili anche per tre loro compagne: 10° posto per Silvia Pieroni fra le Allieve, 12° e 14° posto per le omonime Marta Bonadio e Marta Talamucci nella categoria Giovanissime. Si sono ben distinti inoltre i 2006 Iacopo Tenze ed Emma Costa che con coraggio e determinazione sono riusciti a raggiungere, rispettivamente, la 14° e 15° posizione. 20° posto incoraggiante in ottica futura per Federico Tintori ed Elisa Carnesecchi, con la Giovanissima Ilaria Marcone arrivata subito dopo la compagna di sala, a dimostrazione che nella società pisana la competitività è stimolante e proficua; 22° posto per la loro amica Sveva Dalia, che nella categoria riservata alle Allieve, non ha sfigurato.

Stessa posizione, la 25°, per due giovani schermidori di belle speranze nati nel 2008: Lorenzo Calabrò e Vittoria Baroncini. Prestazioni lodevoli quelle di Francesco ed Emilia Campus, arrivati 28° il primo tra i maschietti e la seconda fra le allieve, e Ginevra Benedetti, 29° (bambine). Tre 31° posti per il terzetto composto dalla giovanissima e talentuosissima Giorgia Giannini, classe 2008 e i due 2005 Diego Nika e Valentina D’Orazi.

Degne di nota le prestazioni da non sottovalutare di Sara Minghi, Giulia Orrù, Federica Daidone, Costanza Modica, Giada Burchielli e Sergio Barsotti,

Tutti atleti che hanno lottato con sportività e coraggio ma che non sono riusciti a


raggiungere l’accesso per entrare nei primi 32.

I maestri, sempre presenti nella due giorni di gare senza mai far mancare il proprio appoggio ai loro schermidori, si dicono soddisfatti delle prestazione viste in pedana, con la speranza e l’obbiettivo che al prossimo impegno i risultati migliorino. Il presidente del Pisascherma Giovanni Calabrò, oltre a ribadire ciò detto, ha tenuto a precisare che l’evento non sarebbe stato così ben organizzato e di successo senza il prezioso aiuto dell’amministrazione comunale, che ha concesso l’utilizzo del Palazzetto, e dei genitori, la vera macchina organizzatrice che permette ai piccoli atleti di vivere esperienze del genere.

Tutte le foto dei due giorni di gara sulla Pagina Facebook dell'U.S. Pisascherma.

Risultati completi:

Bambine/Giovanissime

Ragazze/Allieve

Maschietti Giovanissimi

Ragazzi/Allievi


#U14pisa #granducato #fiorettopisa #ginevramanfredini #matteoiacomoni #mattiaconticini

16 visualizzazioni